Storie

Home Storie
Assistenza medica in Libano sostenuta da FCEI, Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia
Medical Hope è il nome del progetto sanitario in Libano sostenuto soprattutto dall’Unione Cristiana Evangelica Battista d’Italia (UCEBI). La situazione nel Paese dei Cedri è critica: oltre alla guerra, c’è una gravissima crisi economica, politica e sociale.
Inclusione disabili in attività motorie, creative e di socializzazione
È grazie a una parte dell’8x1000 alla Chiesa Battista se l’Onlus l’Abbraccio è riuscita ad attivare una serie di laboratori destinati a ridimensionare le difficoltà e il disagio delle persone disabili.
post-5.3
A Roma, grazie a una parte dell’8x1000 alla Chiesa Battista, l’ETNA-Progetto di Etnopsicologia Analitica aiuta ragazzi e ragazze che hanno passato la pandemia lontano dai coetanei e dai professori.
post-4.2
Torino: la chiesa di Lucento, con parte dell’8x1000 alla Chiesa Battista, riesce ad aiutare ogni mese trentaquattro tra singoli e...
post-3.2
Gli obiettivi del progetto della Cooperativa Sociale Terra Fertile, diventato realtà grazie a una parte dell’8x1000 alla Chiesa Battista, sono: dare risposte al bisogno d’autonomia...
2 per sito
Con il contributo dell’8x1000 alla Chiesa Battista, Amnesty International ha organizzato un progetto per contrastare insieme ai giovani la violenza online contro donne, ragazze e bambine. 
1 per sito
Anche grazie all’8x1000 alla Chiesa Battista, la cooperativa Aliante di Abbiategrasso ha potuto dare vita a Cara amica… Scrivo!.
Mensa-itinerante_6
È anche grazie all’8x1000 alla Chiesa Battista che la Mensa Itinerante della Fondazione Progetto Arca onlus è diventata realtà.
Julia-Kiev_1
Julia è una coraggiosa mamma di ventisei anni, fuggita con i suoi due figli dalla casa di Kiev dopo i primi bombardamenti.
Mettiamo su casa: il progetto dedicato ai richiedenti asilo a Torino
Mettiamo su Casa, sostenuto con parte dell’8x1000 alla Chiesa Battista, è un progetto della Cooperativa Sociale Zenith finalizzato a riconoscere la dignità...