In aiuto di chi ha più bisogno di aiuto

Home Storie In aiuto di chi ha più bisogno di aiuto

Con una parte dell’8×1000 alla Chiesa Battista, la Chiesa Battista di Via Jacopino da Tradate di Milano ha sostenuto economicamente più di settanta bisognosi. Tra questi c’è Faouzi con la sua incredibile storia.

Appena nato, la sua famiglia emigra dal Marocco in Libia dove nessuno dei componenti riesce ad avere la nazionalità. Dopo la morte del padre, Faouzi, ormai cresciuto, scappa da soprusi e povertà per arrivare in Italia. Da qui, dopo un periodo di stenti, si sposta in Germania. Anche se per le leggi sull’immigrazione a Berlino è un irregolare, viene accolto dalla Chiesa Battista di Charlottesburg e si innamora di Maren, una maestra d’asilo.

Il 13 novembre 2019, a causa dell’accordo di Dublino che non permette ai migranti di andare in Paesi diversi da quelli dove sono stati identificati, viene riportato in manette a Malpensa. I pastori battisti Cristina Arcidiacono e Massimo Aprile vanno all’aeroporto ad aiutarlo. Le Chiese battiste e valdese offrono ospitalità, cibo e sostegno al giovane provato e il pastore Hendrik Kissel, della Chiesa Battista di Berlino lo sostiene con donazioni costanti. Il 9 marzo 2020 Faouzi si trova in piena pandemia nella regione più colpita d’Italia, ma per fortuna Gianfranco, un fratello di Chiesa che vive vicino a lui, gli garantisce pasti caldi e amicizia, mentre l’Ucebi mette a disposizione un contributo 8×1000.

Le pratiche per il suo ritorno in Germania sono complicate: nonostante il sostegno del Community Centre della Chiesa Metodista, la situazione non si sblocca. Faouzi e Maren decidono comunque di sposarsi, coronando il loro sogno nel novembre 2020. All’inizio del 2021 Faouzi viene colpito da una forte infiammazione che gli toglie in parte l’udito: solo grazie alla moglie riesce a ottenere un’assicurazione sanitaria tedesca e a guarire dopo una lunga cura.

I due sposi chiedono il ricongiungimento familiare al consolato tedesco a Roma che non risponde per quasi quattro mesi. Il 9 settembre 2021 arriva il visto dal consolato tedesco: Maren viene a prendere Faouzi e iniziano il viaggio di ritorno. Finalmente insieme.

DESTINA L’8X1000 ALL’UNIONE CRISTIANA EVANGELICA BATTISTA D’ITALIA.
AIUTACI A REALIZZARE ALTRE STORIE DI AIUTO.

Come fare? Basta una firma sulla tua dichiarazione dei redditi, per riportare la speranza dove non c’era.
Parlane con il tuo commercialista o il tuo CAF di fiducia, oppure scegli direttamente sul modulo on line al sito dell’Agenzia delle Entrate.

NON PRESENTI LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI PERCHÉ SEI ESONERATO/A?
Puoi comunque destinare l’Otto per Mille e il Cinque per Mille alle Chiese Battiste.
È facile: basta presentare in un ufficio postale o in un CAF questa scheda per la scelta dell’8×1000 e del 5×1000 in busta chiusa tra il 2 maggio e il 30 giugno.
La ricezione della scheda è gratuita.

Ultimi post